Bianca cucina

Una sfida difficile, portata a termine al 90% da parte mia.
Un lavoro iniziato prima dell’estate e portato avanti totalmente a distanza: Roma-Bologna, il secondo che consegno nella capitale. Sara, la mia cliente, ha rinnovato una cucina in muratura datata e con un’aria un po’pesante: muri gialli, mattonelle colorate per top e muri, sportelli e mensole in legno scuro. Ma grazie al suo gusto è riuscita a pensare a un intervento rivoluzionario che con l’ottimo lavoro di suo padre ha portato a un risultato stupefacente, degno di una rivista di arredamento.
Ha ripensato tutti i muretti senza mattonelle, e ha usato un gres grigio chiaro per il top e un fascione di 60cm a muro. Mattonelle 120×60, che con così poche fughe sembrano quasi pietroni naturali, o una cementata.
Il mio intervento è servito per gli sportelli, una cassettiera, due pensili e un torello a finire il bordo del top. Tutto in legno di recupero, sbiancato e invecchiato.
Come sempre, le maniglie degli sportelli sono di recupero e diverse, e tra tutte amo in particolare quella semplice in ferro battuto che ho letteralmente martellato nel cassettone porta pentole.
I pensili hanno sportello bianco ma fianchi naturali, che riprendono i particolari della cucina lasciati grezzi, come l’asse sulla cappa e un asse sull’apertura che porta nella zona notte.
Il montaggio di sportelli e pensili è terminato solo grazie all’aiuto del padre di Sara, senza il quale non so se sarei riuscita a fare un lavoro così veloce e preciso…la giornata romana è stata scaldata da un sole autunnale piacevolissimo, e sono anche tornata con un regalo super apprezzato: un carico di limoni raccolti direttamente dall’albero del giardino di Sara.
Manca il top del tavolone della sala, di cui ho già consegnato i piedi, e poi il lavoro si potrà dire terminato. E mi sembra sia piaciuto, che come sempre, è la cosa più importante.

IMG_6166
IMG_6165
IMG_6163
IMG_6162
IMG_6157
IMG_6156
IMG_6152


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *