La cucina tra gli ulivi

Un piccolo paese di poche case, a Montevarchi, località Ventena, è diventato la location della mia ultima cucina. Come ho detto ai miei clienti, “mia” perché insieme a Marta l’ho resa reale piano piano, con idee, disegni, prove e cambiamenti. Ma “mia” anche perché, come succede per tutto quello che esce dalle porte del laboratorio per essere consegnato, ne tengo un pezzetto nella memoria e nel cuore, perché ogni oggetto è sudato e studiato come se dovesse diventare mio.
Appena arrivata mi sono sentita catapultata nella favola di Pinocchio illustrata da Roberto Innocenti: case arroccate, viuzze in salita di ciottoli ed erba, le facciate di sasso alternato a mattoni e le inconfondibili persiane verdi. Un angolo di favola immerso in uliveti a perdita d’occhio. Ed è qui che Marta abita con i suoi due figli e sta risistemando un vecchio sogno: la casa del ‘400 ha una corte, l’uliveto, scalette esterne e un piccolo portichetto d’ingresso. All’interno il sasso è a vista in alcuni punti, e la ristrutturazione prevede finiture dai toni grigio azzurri, come le mattonelle Panaria di bagno e cucina, a riproduzione delle vecchie cementine. Pavimento in maxi mattonelle tipo cemento.
Il mio compito è stato quello di vestire l’angolo cucina partendo dalle sue richieste, molto chiare e decise: legno, sportelli scorrevoli e ferro.
La giornata di sole è stata perfetta, come già per Roma il mio collaboratore Roberto ha reso possibile trasporto e montaggio in loco, oltre ad essere la mano che assembla il tutto. Questa volta con l’aiuto di Anton, senza il quale alcuni pezzi forse sarebbero ancora nell’aia…
E così un’altra creazione ha preso dimora in un bellissimo luogo, e spero sia sfruttata al massimo da Marta e dalla sua simpatica famiglia, senza che abbiano mai il timore di rovinarla o usurarla. Il mio motto è sempre lo stesso: più un oggetto è consumato e più diventa unico. Via libera a graffi, macchie e imperfezioni, perché sono l’anima dei pezzi che prendono vita dal riuso e dal riciclo.

IMG_6641
IMG_6618
IMG_6619
IMG_6633
IMG_6624
IMG_6627
Ho postato anche uno dei miei disegni preparatori perché sono molto orgogliosa del risultato: la realtà non dista di molto dal progetto.

IMG_6636
Marta e Andrea, al varo della penisola: l’ultimo dei tanti caffè della giornata servito e bevuto direttamente sulla nuova cucina.

IMG_6635
IMG_6632


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>