Stanza multifunzione: ingresso, studio, salotto e camera da letto.

I due comodini bianchi con sportelli in zinco di qualche articolo fa, erano solo una parte di una commissione più grande. La necessità era quella di arredare con forme lineari e colori neutri un ingresso molto ampio, che all’occorrenza può essere anche salotto o camera da letto. Serviva un tavolo appoggiato alla parete più corta, che misura comunque 4 metri abbondanti, e una mensola al di sopra. Dopo aver valutato diverse proposte, dovute anche al fatto che sia il soffitto sia l’unica parete di appoggio sono rivestiti in cartongesso e quindi troppo deboli per attaccarci reggimensola o ganci, siamo approdati a una soluzione che vede il maxi tavolo appoggiato lungo tutta la parete a dei sostegni nascosti in ferro, e davanti a due piedi in zinco. Sono molto orgogliosa dei piedi, perché sono ovviamente di recupero e molto simili alle tonalità degli sportelli dei comodini, e anche perché la sezione rettangolare gli conferisce carattere.
Entrambi i pezzi, tavolo e mensola, mi sono stati chiesti in bianco invecchiato come i comodini.
Il risultato finale è lineare e semplice, ma con dettagli assolutamente unici ed originali.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *